Archivi categoria: eventi

Il Kaki Tree su “Il Giorno”

La cerimonia su “Il Giorno”:

Questo slideshow richiede JavaScript.

La festa del Kaki Tree

Stamattina, alla presenza delle autorità comunali e della stampa, abbiamo festeggiato il kaki tree, finalmente messo a dimora nel giardino della scuola. Una mattinata intensa per i preparativi (grazie alla 1aA, che ha ritagliato, incollato e dipinto le decorazioni, disegnato gli alberi e decorato i cartelloni; grazie a tutti i ragazzi che hanno scavato sotto il sole; grazie ai “segretari distratti” Matteo e Susanna; grazie alla fotografa Simona, autrice di tutte le foto qui pubblicate, e di molte altre; grazie alla prof. Rotundo che ha scelto la poesia letta da Caterina e Luca; grazie al prof. Moschetta che ha accompagnato con la chitarra il coro dei ragazzi; grazie a Geraldina Strino di Giardini Preziosi per gli origami e il coordinamento con la primaria, il Comune e la stampa; grazie alle docenti delle terze del plesso Frank-Einaudi e ai loro alunni che hanno portato il loro lavoro sugli alberi; grazie ai ragazzi della primaria M. Galli e alla loro insegnante che hanno idealmente preso in consegna il kaki tree e l’orto) e poi via, nell’orto.


Nell'orto per la cerimonia

Del buon terriccio per il Kaki Tree

Decorazioni

Un caco per la pace

Presto le foto di tutta la cerimonia!

Oggi, 27 aprile 2011: piantiamo il Kaki Tree

La SMS Breda ha partecipato al progetto Kaki Tree – Revive Time adottando un albero di kaki discendente dall’albero di kaki sopravvissuto alla bomba atomica di Nagasaki.

L’albero, un Diospyros kaki riportato alla vita grazie alle cure del dottor Masayuki Ebinuma, medico degli alberi, è il protagonista di una speciale cerimonia nella quale bambini, ragazzi ed adulti si scambiano un messaggio di pace e, attraverso l’arte, diventano testimoni della forza vitale che anima il kaki tree e prevale su morte e distruzione.

Miyajima Tatsuo, un importante artista giapponese attivo nel Kaki Tree Project, ha scritto che ogni azione per realizzare il progetto è arte e che tutti, attori e spettatori, sono artisti: con l’arte liberiamo la bellezza nascosta in noi e interagendo possiamo farlo.  Ecco perché è importante incontrarci e condividere il momento della messa a dimora del Kaki Tree e la bellezza di questo istante.

L’alberello è arrivato dal Giappone, dopo essere stato sottoposto a rigorosi controlli fitosanitari, un paio di settimane prima del tragico terremoto che ha colpito la nazione del Sol Levante.

Poesie di pace per il Kaki Tree

I blog del corso A e il blog dell’Orto della Breda si preparano per la cerimonia del Kaki Tree.  Abbiamo trascritto dei messaggi di pace. Sono parole scritte da persone diverse, di età diversa, di paesi e culture diverse.

Gli scienziati ci ricordano che possiamo scegliere come costruire il nostro futuro, se agendo per un maggiore benessere dell’umanità o se andare verso la distruzione della nostra specie. Altri ci dicono che è possibile sperare e sognare, altri che dobbiamo vigilare e agire per promuovere la pace, altri ci ricordano il dolore e l’orrore che comporta la guerra.

Se vogliamo, possiamo avere davanti a noi un continuo progresso in benessere, conoscenze e saggezza.
A. Einstein

Vi chiediamo … di considerarvi solo come membri di una specie biologica che ha avuto una storia importante e della quale nessuno di noi li può desiderare la scomparsa.
Dal Manifesto di Russell-Einstein – 9 luglio 1955

Io non sono pacifista. Io sono contro la guerra.
Gino Strada

Le guerre appaiono inevitabili, lo appaiono sempre quando per anni non si è fatto nulla per evitarle.
Gino Strada

Non c’è strada che porti alla pace che non sia la pace, l’intelligenza e la verità.
Mahatma Gandhi

Sono fermamente convinto che la verità disarmata e l’amore disinteressato avranno l’ultima parola.
Dal discorso pronunciato alla consegna del Nobel, 11 dicembre 1964 -Martin Luther King

Cerchino, tutte le nazioni, tutte le comunità politiche, il dialogo, il negoziato.
Papa Giovanni XXIII

All we are saying is give peace a chance – Tutto quello che stiamo dicendo è dare una possibilità alla pace
John Lennon

Imagine all the people living life in peace … Immagina tutta la gente che vive in pace
John Lennon

Dormi sepolto in un campo di grano
non è la rosa non è il tulipano
che ti fan veglia dall’ombra dei fossi,
ma sono mille papaveri rossi.
Fabrizio De Andrè

Padroni della guerra
voi che costruite i grossi cannoni
voi che costruite gli aeroplani di morte
voi che costruite tutte le bombe
voi che vi nascondete dietro i muri
voi che vi nascondete dietro le scrivanie
voglio solo che sappiate
che posso vedere
attraverso le vostre maschere.
Bob Dylan

Io chiedo quando sarà
che l’uomo potrà imparare
a vivere senza ammazzare
e il vento si poserà,
e il vento si poserà.
F. Guccini

Avevo una scatola di colori,
brillanti, decisi e vivi.
Avevo una scatola di colori,
alcuni caldi, altri molto freddi.
Non avevo il rosso per il sangue dei feriti,
non avevo il nero per il pianto degli orfani,
non avevo il bianco per il volto dei morti,
non avevo il giallo per le sabbie ardenti.
Ma avevo l’arancio per la gioia della vita,
e il verde per i germogli e i nidi,
e il celeste per i chiari cieli splendenti,
e il rosa per il sogno e il riposo.
Mi sono seduta, e ho dipinto la pace.
Tali Sorex

Un arcobaleno senza tempesta
questa sì che sarebbe festa.
Sarebbe una festa per tutta la terra
fare la pace prima della guerra.
Gianni Rodari

Ci sono cose da non fare mai,
né di giorno né di notte,
né per mare né per terra:
per esempio, la guerra.
Gianni Rodari

La guerra che verrà
non è la prima.
Prima i sono state altre guerre.
Alla fine dell’ultima
c’erano vincitori e vinti.
Fra i vinti la povera gente
faceva la fame.
Fra i vincitori faceva la fame
la povera gente ugualmente.
B. Brecht

Mele, mele, mele

Oggi c’è stata la prova di assaggio delle mele in giardino.
Prima abbiamo lavato e descritto le varie cultivar di mele, poi le abbiamo tagliate con uno speciale attrezzo per fare delle belle fette tutte uguali. Abbiamo espresso i nostri pareri, che pubblicheremo tra breve. Possiamo però dire che ha vinto la mela Pinova!

Noi a Scienza Under 18

Noi e il nostro stand:

prossimamente i filmati!

E’ il tempo degli orti

A Sesto San Giovanni interessanti iniziative dedicate alla cittadinanza:

Bene comune, bene condiviso.

In giro per l’Italia, mostre e idee. A Camaiore, il maestro giardiniere Carlo Pagani – che su Sky Canale Leonardo racconta le sue Favole in verde – ha ribadito che a scuola l’ora di orto dovrebbe essere parte del programma! Sempre a Camaiore, Carlo Pagani è protagonista della mostra di Daniele Cavadini e gli asinelli trasportano sul groppone dei mini-orti.