Sam Levin e il Progetto Germoglio

La settimana scorsa la prof. Braga ha visto Terramadre, il documentario del regista Ermanno Olmi.

Nel film compare il quindicenne Sam Levin della Monument Mountain Regional High School Massachusetts. Ecco la sua storia, e il link per leggerla tutta. Ne vale la pena!

Ho una storia da condividere con voi.
Un lunedì di esattamente un anno fa, attraversavo la porta della mia
scuola superiore in Massachusetts, con l’intenzione di presentare
l’idea del Progetto Germoglio (= Project Sprout) al mio consigliere di
orientamento (= Guidance counsellor, figura simile al tutor). E questo
era quanto era, un’idea. Non avevo studiato nient’altro, se non la
volontà che gli studenti della mia scuola e le persone della mia
comunità iniziassero a dare maggiore attenzione al loro cibo, e alla
natura intorno a loro. Ero già un fervente naturalista e quando non
ero nei boschi o negli acquitrini, passavo il mio tempo nella fattoria
in fondo alla strada dove si trovava la mia casa, giocando a calcio
con i maiali o cavalcando le mucche. Così, dopo avere parlato con il
mio consigliere di orientamento – il Signor Powell – mi sono associato
con due altri studenti, Sarah, una giovane amante del giardinaggio e
dei bambini, e Natalie, matta per le buone verdure nella mensa.
Insieme, abbiamo iniziato a sviluppare l’idea, immaginando i dettagli
del progetto. In qualche settimana avevamo un piano.

Il piano era semplice. Creare un giardino botanico biologico gestito
dagli studenti con fini scolastici. Uno strumento educativo per gli
studenti tra i 2 ed i 18 anni, fornendo ottima materia prima per i
pranzi della scuola e creando dei legami con la natura ed il cibo per i
bambini nel nostro distretto. E con questo piano, insieme ad una
certa energia, eccitazione e motivazione, abbiamo iniziato a lavorare
per realizzare il nostro obiettivo.


In agosto, nello spazio eat-in di Slow Food Nation, ho preso
l’impegno – su di una tovaglia – che entro un anno avremmo ottenuto
qualche cosa per i pranzi scolastici. Un mese dopo, abbiamo servito
lattuga con pomodorini ciliegia, carote e fagiolini nella mensa della
scuola superiore e della scuola elementare.

E lentamente, ce l’abbiamo fatta. Abbiamo dimostrato al comitato
scolastico che eravamo organizzati e impegnati, e che avevamo
riflettuto sulle sfide che avremmo dovuto affrontare. Abbiamo
dimostrato ai nostri insegnanti che non volevamo semplicemente
spargere alcuni semi sulla terra. E cosa più importante, abbiamo
dimostrato a noi stessi che i giovani possono fare la differenza. Lo
abbiamo fatto realizzando piccole cose e grandi cose. Lo abbiamo
fatto donando più di 500 chili di prodotto a famiglie a basso reddito in
tutta la regione e consegnando un pomodorino ciliegino nelle caselle
della posta di ogni insegnante e membro del personale della nostra
scuola.

Annunci

3 risposte a “Sam Levin e il Progetto Germoglio

  1. Ho avuto modo di ascoltareSam a Bologna in una proiezione in piazza dove si parlava di Terra Madre. Devo dire che il suo intervento mi ha emozionato e mi ha incoraggiato a perseverare nel mio intento di creare un orto sinergico nel giardino della scuola dove lavoro. Credo che i piccoli passi creno la strada per il nuovo, il vero, il sano mondo che questi ragazzi vivono e vrivranno da adulti. Grazie per questi luminosi pensieri da condividere. Liliana

  2. benvenuta, Liliana!
    Scrivici ancora e raccontaci del tuo orto!

  3. anche noi alla scuola media Virgilio di Brescia abbiamo visto Terra madre e vogliamo fare un orto utilizzando lo spazio intorno alla scuola e l’insalata che coltiveremo sarà data agli studenti della mensa scolastica..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...